Colore del Sangue del Periodo Cosa Significa?

Noterai che il colore del tuo sangue mestruale varia durante le mestruazioni. A volte è un po’ marrone o quasi nero, e a volte è rosso vivo. Per sapere come interpretare le informazioni vi invitiamo a leggere questo articolo. 

Come sapete, durante le mestruazioni perdiamo il tessuto endometriale, il rivestimento interno dell’utero, che viene eliminato attraverso la vagina. 

L’endometrio è composto da tessuto altamente vascolarizzato con arterie speciali. Questi forniscono all’uovo fecondato un accesso facile e veloce al flusso di sangue fresco che porta nutrienti e ossigeno in modo che possa iniziare a svilupparsi.

Poco prima di avere le mestruazioni, queste arterie specializzate si restringono per limitare la perdita di sangue. Dopo la costrizione delle arterie, l’endometrio comincia a separarsi in pezzi dagli strati più profondi dell’utero. 

Il tuo endometrio non si separa tutto in una volta, è una separazione lenta e controllata, e ci vuole tempo perché il tuo tessuto endometriale passi attraverso la cervice e la vagina. 

Colore rosso brillante, rosso scuro e marrone 

Questo sangue e tessuto iniziale può essere rosso scuro o marrone, o anche nero, a seconda di quanto tempo impiega a lasciare il corpo. Se rimane nell’utero più a lungo, avrà più tempo per ossidarsi e apparirà più scuro. 

Mentre il tessuto si sfalda, lascia vasi sanguigni rotti che continuano a sanguinare. È da qui che proviene il sangue rosso vivo che si può vedere durante le mestruazioni. Alla fine, le piastrine (cellule coinvolte nella coagulazione del sangue) si attivano per raggrupparsi e formare un tappo che ferma l’emorragia, ponendo così fine alle mestruazioni.

Quando l’emorragia rallenta, verso la fine delle mestruazioni, il sangue può apparire rosso scuro o marrone.

Ecco perché il cambiamento del colore del sangue dal rosso vivo al rosso scuro fino al marrone durante le mestruazioni è considerato normale. 

Quando prestare attenzione e sarebbe saggio consultare il medico in modo che possa valutare se il tuo sanguinamento è 

Colore Arancione

Quando il sangue che si mescola alle perdite cervicali può avere un aspetto arancione.

Il sangue arancione o lo scarico di solito indicano un’infezione, come la vaginosi batterica o la tricomoniasi. Le persone con sangue arancione dovrebbero controllare altri sintomi rivelatori, come il prurito vaginale, il disagio e lo scarico maleodorante.

Anche se il sangue o lo scarico delle mestruazioni arancioni non sempre indicano un’infezione, è una buona idea vedere un medico o un ginecologo per una valutazione.

Colore Grigio

Lo scarico grigio è spesso un segno di vaginosi batterica, una condizione che si verifica a causa di uno squilibrio tra batteri benefici e dannosi nella vagina.

Altri sintomi della vaginosi batterica sono

  • prurito dentro e intorno alla vagina
  • un odore vaginale sgradevole che le persone spesso descrivono come “di pesce” o “metallico
  • bruciore o dolore durante la minzione

Colore Rosa

Il sangue rosa o lo spotting possono verificarsi quando il sangue delle mestruazioni si mescola al liquido cervicale.

I rapporti sessuali possono creare piccole lacerazioni nella vagina o nella cervice. Il sangue di queste lacrime può mescolarsi con il fluido vaginale e lasciare il corpo di una persona come scarico rosa, il che può accadere in qualsiasi momento durante il ciclo mestruale. 

L’uso di contraccettivi ormonali può ridurre i livelli di estrogeni nel corpo, il che può provocare uno scarico più leggero e rosato durante le mestruazioni.

Altre cause del sangue rosa delle mestruazioni possono includere

  • perdita di peso significativa
  • una dieta malsana
  • Anemia

Conclusione: 

Come avrete letto, il sangue può cambiare colore da un mese all’altro o anche durante un solo periodo. Ora che hai la tua coppetta mestruale bianca, sarai in grado di vedere se le tue mestruazioni hanno un aspetto normale o di notare qualche cambiamento e potrai visitare il tuo ginecologo con informazioni più accurate di prima.😊

More Articles

Menu